fbpx

Attività di team building all’aperto in Toscana

Hai mai visto il “grande capo” sudare ed agire fuori dalla sua zona di comfort durante un evento di team building? Io l’ho fatto ed è stato molto divertente, ma anche un’esperienza di apprendimento senza precedenti.

Il programma del nostro team building era stato tenuto segreto fino all’ultimo, ma sapevamo che si trattasse di un’attività di team building all’aria aperta. Ero davvero desideroso di vedere i suoi comportamenti in questa circostanza senza dubbio unica che si prometteva anche divertente.

Sì, quando sei un leader, tutti ti guardano sia in ufficio che fuori.

Questo è un onore, ma è anche una grande responsabilità. Personalmente volevo davvero vedere se “il boss” sarebbe stato capace di adattarsi a quanto richiesto da questa attività così stravagante, e continuare ad essere il leader che ho conosciuto e sempre ammirato.

Questa attività di team building all’aperto era un evento che coinvolgeva l’intero team, non solo il capo. Al team event erano stati invitati molti dipendenti, alcuni dei quali  li conoscevo soltanto di vista.

Una giornata fuori ufficio.

Lontano dall’ufficio, immerso nella campagna toscana, il nostro look era molto diverso dalla “divisa” di tutti i giorni. Quasi tutti indossavamo jeans e scarpe da ginnastica.

In quel contesto, il modo di approcciarsi ai colleghi cambia, dando maggior risalto al loro “lato umano”.

In fondo è risaputo, capita che in certi casi vengano indossate delle “maschere”, magari per proteggersi o per paura di non essere accettati. 

L’attività di team building all’aperto fu molto divertente e questo ci permise di creare un’atmosfera rilassata e di grande condivisione. 

Grazie anche all’ambiente naturale in cui eravamo immersi e all’attività divertente fu molto più facile superare alcune “sfide”, aumentando soprattutto la nostra capacità di ascoltare e collaborare.

Osservazioni

Ricordo ancora una ragazza neo assunta, molto riservata e timida al lavoro che diventò improvvisamente un “leone”, in grado di guidare con la grinta di un condottiero i suoi compagni di squadra in questo “gioco di ruolo” dimostrando grande capacità di coordinare il gruppo e di negoziazione.

E il capo?

Fece un passo indietro, per dare spazio agli altri che, durante l’esercizio, erano in grado di guidare la squadra  meglio di lui, mettendosi a disposizione come “soldato semplice” con grande simpatia.

Nei giorni successivi a questa attività di team building, la collaborazione tra colleghi era più marcata, e l’atteggiamento molto più positivo su tutta la linea.

Un team building di successo dovrebbe davvero mirare a creare le condizioni per “sbloccare” il valore della collaborazione tra i lavoratori, allo scopo di creare un ambiente basato sulla fiducia reciproca, la collaborazione, più aperto e positivo.

Una nuova opportunità per tutti, pensando insieme, facendo leva sulle prospettive e i contributi reciproci, della diversità, in modo che emergano nuove idee creative.

Il team building è sia un’arte che una scienza ed il leader che sa costantemente creare team dalle alte prestazioni, vale il suo peso in oro.

In Tuscany Quintessence amiamo l’attività di team building all’aperto; possiamo aiutarti a identificare le esperienze che meglio rispondano alle tue esigenze, aiutandoti dalla pianificazione allo completo svolgimento.

Per tutti i budget!

Scroll to top
0